Milano regina della lettura, Bergamo nona In vetta il libro «Un capitano» di Totti

Milano regina della lettura, Bergamo nona
In vetta il libro «Un capitano» di Totti

É Milano la regina della lettura: per il settimo anno consecutivo conquista lo scettro di città più appassionata di libri, sia in formato cartaceo sia in digitale. Bergamo nona, come lo scorso anno.

É Milano la regina della lettura: per il settimo anno consecutivo conquista lo scettro di città più appassionata di libri, sia in formato cartaceo sia in digitale. Padova guadagna la seconda posizione, rispetto al 2018, scalzando Torino che scivola al sesto posto della classifica delle città che leggono di più. Ma la vera rivelazione del 2019 è Pisa, che entra per la prima volta nella top ten piazzandosi direttamente in terza posizione. Questo secondo la classifica, stilata per il settimo anno consecutivo da Amazon.it, delle città italiane che acquistano più libri, prendendo in esame il numero di titoli in formato cartaceo e digitale acquistati dai clienti di Amazon.it durante l’ultimo anno, su base pro capite nei centri abitati con più di 90.000 abitanti. I tre titoli di libri cartacei più apprezzati dagli italiani vedono al primo posto «Un capitano» (Rizzoli) di Francesco Totti, seguito in seconda posizione da «Vivere 120 anni. La verità che nessuno vuole raccontarti» (WTE Editore) di Adriano Panzironi mentre al terzo posto troviamo un grande classico, «Il Piccolo Principe» di Antoine de Saint-Exupéry. Tra i libri in formato digitale al top c’è invece «Laurie» (versione italiana) di Stephen King seguito da «Eleonor Oliphant sta benissimo» di Gail Honeyman e al terzo «Tre cadaveri» di Raffaele Malavasi.

Nella classifica delle città italiane che acquistano più libri sono salde al quarto e quinto posto Bologna e Roma. Perdono una posizione, ma si mantengono in classifica, anche Verona, al settimo posto, e Firenze, all’ottavo. Bergamo resta nella nona posizione guadagnata come new entry lo scorso anno. Chiude la top ten Vicenza che fa scivolare Cagliari in undicesima posizione seguita da Trento. Milano è in testa, seguita da Padova, anche nella classifica delle 10 città italiane che prediligono leggere in formato digitale, scaricando i testi da Amazon.it. Mentre al terzo posto spicca Cagliari seguita da Trieste. Quinta fra le città che amano la lettura in digitale è Trento seguita da Bolzano, Verona, Vicenza, Bologna e Torino. Grandi assenti dalla top ten delle città che amano la lettura in digitale Bergamo, al tredicesimo posto, Firenze, al quattordicesimo, e Roma, al sedicesimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA