Mercoledì 08 Gennaio 2014

Oltre ottanta gallerie in fiera

Al via Bergamo Arte

Un’opera di Mariella Bettineschi

Il nuovo anno di Promoberg alla Fiera di Bergamo si apre come consuetudine con i due appuntamenti dedicati all’arte: Bergamo Arte Fiera (BAF) e Bergamo Antiquaria. Il primo evento, con protagonista l’arte moderna e contemporanea, sarà allestito al Polo fieristico di via Lunga dal 10 al 13 gennaio. Bergamo Antiquaria, invece, seguirà dal 25 gennaio al 2 febbraio.

Le due manifestazioni, giunte rispettivamente alla 10a e 11a edizione, si ripresentano con un’importante novità. Promoberg ha acquisito da Media Consulter (organizzatrice sino all’anno scorso dei due appuntamenti) tutti i diritti di BAF e BergamoAntiquaria. Sergio Radici, patron di Media Consulter, nel solco della continuità, curerà i due eventi in qualità di direttore artistico.

Da venerdì 10 gennaio (inaugurazione ore 18), a lunedì 13 gennaio (chiusura ore 13), il polo fieristico di Bergamo ospiterà quindi la 10a edizione di Bergamo Arte Fiera (BAF).

Un traguardo importante quello raggiunto dalla kermesse orobica che occupa stabilmente una posizione di rilievo tra le manifestazioni regine in Italia, e si consolida quale evento di riferimento per tutto il Nord Italia. Merito delle tante opere d’arte di alta qualità esposte a Bergamo da galleristi provenienti da tutta Italia, e alcuni anche dall’estero. La mostra-mercato, cresciuta e migliorata costantemente negli anni, ha il merito di essere riuscita negli anni a richiamare sempre di più anche collezionisti e curatori di istituzioni alla

Oltre ottanta le gallerie che parteciperanno, «tra le più importanti a livello nazionale – spiega Sergio Radici, direttore artistico di BAF -: presenze fisse agli appuntamenti nazionali ed internazionali più affermati. La mostra, allestita su 6.500 metri quadrati di superficie, conferma il format che tanto piace a galleristi e visitatori: un insieme armonico, senza divisioni in settori, in cui le articolazioni tematiche forniscono diverse opportunità per confrontare le molteplici anime dell’arte del Novecento e della produzione attuale. BAF consente agli appassionati un percorso di alta qualità artistica e culturale, che vede accanto alle opere degli artisti “storicizzati”, anche quelle realizzate da artisti emergenti, accuratamente selezionate. Proprio la presenza di una così significativa rappresentanza di artisti – osserva Radici - ha permesso a Bergamo di collocarsi tra le mete più importanti per gli appassionati del settore, affiancandosi a Bologna, Milano, Verona e Torino».

Quest’anno i protagonisti degli eventi collaterali proposti da BAF saranno: Gabriele Basilico, Umberto Carrara, Mariella Bettineschi e Margherita Leoni. Ad accogliere i visitatori all’ingresso della Fiera sarà proprio un «Paradiso terrestre» creato appositamente per l’occasione da Margherita Leoni.

Info utili

Ingresso biglietto intero: 10 euro - parcheggio: 3 euro

© riproduzione riservata