Palma, volata finale per la mostra L’ultima notte diventa uno show - Vd

Palma, volata finale per la mostra
L’ultima notte diventa uno show - Vd

Domenica 12 luglio l’ultimo giorno per visitare la grande mostra «Palma il Vecchio, lo sguardo della bellezza» negli spazi della Gamec di Bergamo. Sabato 11 una serata speciale in occasione della Notte bianca dell’Arte.

Aperta dal 13 marzo, la retrospettiva dedicata a Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio è stata promossa dal Comune di Bergamo e dalla Fondazione Credito Bergamasco, a cura di Giovanni C. F. Villa, prodotta e organizzata da ComunicaMente srl, e ha riscosso un notevole successo, al punto che la chiusura, inizialmente fissata per il 21 giugno, era stata posticipata al 12 luglio.

Sabato 11 luglio l’ultima notte di apertura della mostra Palma il Vecchio, una serata speciale in occasione della Notte bianca dell’Arte, tra musica e assaggi. La mostra resta aperta fino alle 24 (ultimo ingresso ore 23). Per tutti i visitatori, dopo le 20, tariffa speciale di ingresso: 9 euro.

Ore 21 – Visita guidata (tariffa 5,00 euro + 9,00 euro ticket), prenotazione consigliata [email protected]

Ore 22,15 – Visita guidata (tariffa 5,00 euro + 9,00 euro ticket), prenotazione consigliata [email protected]

A Palma il Vecchio sono stati dedicati ben nove studi monografici, ma mai l’artista è stato celebrato con una mostra monografica. Grazie al sostegno delle maggiori istituzioni museali del mondo – il Musée du Louvre di Parigi, la National Gallery di Londra, il Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid, l’Hermitage di San Pietroburgo, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, la Gemäldegalerie di Dresda, il Philadelphia Museum of Art, lo Staatliche Museen di Berlino, e i grandi musei italiani come gli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese di Roma, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, solo per citarne alcuni – a Bergamo sono esposti i massimi capolavori di uno dei geni indiscussi del Rinascimento italiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA