Domenica 20 Luglio 2014

Meeting per appassionati d’organo

Dal 27 luglio una settimana di eventi

62° meeting internazionale dell'organo: la locandina

Bergamo, terra di monti, di colli, di pianure. Terra di vini e sapori, di boschi e di campi. Terra di laghi e fiumi. Ma anche terra d’organi e d’organari. Non fosse altro per le due grandi dinastie che per due secoli hanno gareggiato ad inondare l’Italia tutta di strumenti usciti dalle loro operose botteghe: i Serassi e i Bossi.

Dal 27 luglio al 2 agosto si terrà a Bergamo e provincia il «62° meeting Internazionale dell’Organo» a cui parteciperanno 200 persone da tutta Europa tra organisti professionisti/amatoriali, organari, semplici curiosi e interessati.

La nostra città è stata selezionata dall’associazione “Gesellschaft der Orgelfreunde” (www.GdO.de), la più grande al mondo con oltre 6000 iscritti, quale territorio meritevole d’approfondimento, in campo organistico ed organario, per trascorrervi un’intera settimana di studi e concerti. La scelta di una città italiana mancava da 44 anni.

La promozione del territorio bergamasco quale possibile sede nel 2014 è stata a cura del «Festival Organistico Internazionale “Città di Bergamo”» così come l’organizzazione dell’evento, in collaborazione con l’Ufficio di Musica Sacra della Diocesi di Bergamo e tutti gli enti che da lustri sostengono il Festival.

Intenso il programma. Ecco le date/eventi aperti a tutta la cittadinanza:

Domenica 27 luglio ore 19,30 - Santa Maria Maggiore - Concerto d’inaugurazione - Eugenio Maria Fagiani

Lunedì 28 luglio ore 9,00 - Auditorium Collegio Sant’Alessandro - Simposio sull’arte organaria in Bergamo (lingue: italiano e tedesco)

Lunedì 28 luglio ore 21,15 - Chiesa di Sant’Anna - Concerto di Massimiliano di Fino

Mercoledì 30 luglio ore 21,15 - Chiesa di Sant’Alessandro della Croce - Concerto di Juan San Martìn Guerrero (Spagna)

Venerdì 1 agosto ore 19,30 - Cattedrale - Concerto di Gerben Mourik (Olanda)

Chi fosse interessato ad assistere anche ad altre esecuzioni, deve trovarsi nel luogo e all’orario indicato, ma prima di accedere deve dare la precedenza agli iscritti al meeting.

Magggiori delucidazioni nell’allegato. Il dettaglio di tutte le esecuzioni si trova sul sito del Festival, www.organfestival.bg.it

© riproduzione riservata