Giovedì 07 Luglio 2011

Le riprese di Google:
e Lovere va in rete

No, non è un bizzarro mezzo di trasporto quello che s'aggira per le strade di Lovere. È il triciclo con il quale Google riprende le strade e i principali punti di interesse che finiscono poi in «Street view», applicazione in grado di fornire sul Web immagini a 360 gradi dei luoghi sparsi in tutto il globo.

Fa meditare il fatto che per un'applicazione di alta tecnologia internet si vada a pedali, ma resta il fatto che dopo Milano, Roma e Firenze, anche Lovere e il suo ricco patrimonio storico, artistico e culturale vengono «immortalati» da Google finendo così nelle mappe del motore di ricerca più cliccato al mondo.

In due giorni (giovedì 7 e venerdì 8 luglio) gli operatori di Google girano a pedali tutta la cittadina. Per tutelare la privacy, i volti e le targhe delle auto verranno oscurati.

«Google Street view – sottolinea Giovanni Guizzetti, sindaco di Lovere – rappresenterà per la nostra cittadina uno strumento di promozione turistica di elevata qualità e di grande visibilità a livello mondiale; gratuito per il Comune, darà inoltre modo ai loveresi di avere una visione particolare e innovativa del proprio paese e, contemporaneamente, permetterà ai futuri turisti di scoprire in maniera divertente la nostra bellissima cittadina».

r.clemente

© riproduzione riservata