Le tue foto? Diventano quadri Dall Russia impazza «Prisma»

Le tue foto? Diventano quadri
Dall Russia impazza «Prisma»

L’applicazione è russa, si chiama «Prisma», ed è super scaricata. Stiamo parlando della app che trasforma le foto in quadri grazie all’intelligenza artificiale. Dopo iPhone, ora è anche su Android.

Un successo mondiale, considerando che stiamo parlando di oltre 10 milioni e mezzo di download sui dispositivi iOS di Apple con 400 milioni di fotografie «trasformate». E ora anche gli utenti di dispositivi Android possono scaricarla liberamente dal Play Store di Google. Non è la prima applicazione che trasforma le foto in disegni o dipinti ma a differenza di altri programmi che applicano filtri alle foto, Prisma sfrutta una rete neurale artificiale: l’immagine, in sostanza, viene ricreata da capo, donandole un tocco di unicità.

Il funzionamento è semplice: basta lanciare l’app, scattare una foto (o caricarla dalla propria libreria) e scegliere il genere pittorico preferito: cubismo gotico (simile a Picasso), surrealismo alla Chagall, l’astrattismo di Kandinsky e così via.


© RIPRODUZIONE RISERVATA