«Selvaggi», il potere di rigenerazione della natura

«Selvaggi», il potere
di rigenerazione della natura

La Natura conserva, nonostante l’inquinamento e l’azione dell’uomo, una straordinaria capacità di rigenerarsi: in inglese si chiama «rewilding». Lo racconta George Monbiot in un saggio intrigante, «Selvaggi» (Piano B), in cui si scopre, per esempio, come i lupi permettano a millenarie foreste di ricrescere sui pendii di Yellowstone, come i castori lavorino per prevenire le inondazioni, come le balene riaccendano la vita degli oceani assorbendo anidride carbonica. Monbiot attinge alle più recenti ricerche scientifiche per disegnare prospettive positive in ambito ecologico, descrivendo i luoghi dove la natura è stata lasciata libera di seguire il proprio modello di autoguarigione. Il libro, vincitore di numerosi premi internazionali, rappresenta anche un invito a riscoprire il senso della meraviglia guardandosi intorno e viaggiando tra boschi, foreste e montagne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA