L’addio alla mamma uccisa a Dacca  La piccola Linda depone rosa sulla bara
La piccola Linda depone una rosa sul feretro della mamma (Foto by Yuri Colleoni)

L’addio alla mamma uccisa a Dacca
La piccola Linda depone rosa sulla bara

È stato il giorno - venerdì 8 luglio - dei funerali, a Borgo di Terzo, di Maria Riboli, la mamma di 33 anni uccisa in un attacco terroristico a Dacca, in Bangladesh, dove era per lavoro. L’addio alle 16,30, ma già alle 15 la chiesa parrocchiale era gremita.

Divieti sosta tutto il paese, presenti Protezione civile e carabinieri, ministri (Maurizio Martina) sindaci, parlamentari e assessori ma soprattutto tantissima gente che ha voluto testimoniare la sua vicinanza e il suo affetto ai familiari di Maria dopo aver appreso con dolore e rabbia la notizia del barbaro attacco, espresso la sua incredulità per la violenza inumana e aver confortato i cari della 33enne visitando la camera ardente. Molte persone non sono riuscite a entrare in chiesa e sono dovuto restare in strada.

La tragedia che ha colpito il marito Simone Codara, la piccola Linda, parenti e amici ha suscitato grande commozione nelle tre comunità più colpite della nostra provincia, ovvero Borgo di Terzo, Solza, dove Maria abitava, e Calusco, paese di origine del marito. Molti l’hanno ricordata con affetto attraverso la sua pagina Facebook. Chi ha postato una frase, chi una foto di una rosa bianca.

La figlia Linda, di due anni e mezzo, in braccio al papà, ha deposto una rosa bianco sulla tomba della mamma all’arrivo del feretro. A presiedere i funerali monsignor Davide Pelucchi che ha portato alla comunità le condoglianze del vescovo Francesco Beschi e ha avuto parole molto sentite per Linda «che ora è piccola, ma crescendo sentirà ancora di più la mancanza della mamma» .

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)

Nell’omelia il parroco di Borgo di Terzo, Fabio Fassi, ha parlato di pace, sicurezza e perdono. Sono state esequie molto misurate improntate su un sentimento di pace. Durante la preghiera dei fedeli è intervenuta anche Teresa, la mamma di Maria («Grazie per quello che sei stata»), e sull’altare sono saliti anche un fratello e una sorella che ha sottolineato che racconterà a Linda tutte le cose bella di sua mamma.

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)

Mercoledì dopo il rientro in Italia della salma, accolta anche dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, c’è stata l’autopsia per chiarire le cause della morte della giovane mamma. Secondo l’esame autoptico sarebbe stata una morte lenta, senza nessun colpo di grazia. Molte le circostanze anomale, secondo gli investigatori.

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)

I funerali di Borgo di Terzo

I funerali di Borgo di Terzo
(Foto by Yuri Colleoni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA