Milazzo, bagnino di Bonate Sotto salva ragazza che sta per annegare
Giuseppe Ro, il secondo a destra, con i compagni del salvataggio

Milazzo, bagnino di Bonate Sotto
salva ragazza che sta per annegare

La giovane si è tuffata nel mare in burrasca. Giuseppe Ro, siciliano che da 33 anni vive nella Bergamasca si è tuffato in mare insieme ai suoi colleghi e l’ha portata in salvo.

È schizzato in mare nonostante fosse in burrasca, quando un’imprudente bagnante si è tuffata fra le onde alte e agitate del Tirreno, riportandola a riva con un salvagente. Un’operazione di recupero accompagnata dagli applausi dei turisti ma non dalla gratitudine della giovane messa in salvo che, forse perché cosciente di averla fatta grossa o perché intimorita dalle conseguenze del suo tuffo spericolato, si è dileguata.

Giuseppe Ro, quarantenne nativo della Sicilia ma residente a Bonate Sotto da 33 anni, è tra i quattro bagnini che domenica pomeriggio intorno alle 16,30, quando le acque stavano divorando le spiagge di Milazzo, località balneare in provincia di Messina, hanno portato a termine il salvataggio di una ragazza del posto: aveva deciso di fare un bagno nel posto e al momento sbagliati.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA