Scoppia un incendio a Cisano Due appartamenti inagibili - Foto

Scoppia un incendio a Cisano
Due appartamenti inagibili - Foto

A Cisano incendio nella notte tra mercoledì 28 e giovedì 29 novembre. Alle 2.30 è bruciato il tetto di una palazzina di via Roma, composta da diverse abitazioni e, al piano terra, da un panificio.

Scattato l’allarme, sul posto una ventina di vigili del fuoco sono arrivati da Dalmine, Zogno, Bergamo, Madone, Treviglio e Gazzaniga. Un intervento corposo, questo, a causa del fatto che il tetto che è bruciato è in lamiera: ciò ha provocato più difficoltà nello spegnimento e l’attività continuerà per tutta la mattinata di giovedì.

I residenti di due appartamenti sono stati fatti uscire dalle loro case, ora inagibili. Si suppone che l’incendio sia partito da una canna fumaria di una casa della palazzina, ma i vigili del fuoco, insieme alle forze dell’ordine intervenute, stanno ancora verificando. La bonifica della casa e la rimozione del tetto è proseguita tutta la mattina di giovedì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA