Un video per imparare ad ascoltare   il ritmo del nostro cuore
Il logo di «Check Your Pulse»

Un video per imparare ad ascoltare

il ritmo del nostro cuore

Promosso da Alt Onlus«Check Your Pulse»: un ChYP per riconoscere la fibrillazione atriale, un pericoloso disturbo del battito cardiaco

Due dita sul polso per «sentire» il ritmo del cuore e capire se batte in modo regolare o disordinato: un gesto facile, che può fare anche un bambino, per salvare cervello e vita degli adulti. La fibrillazione atriale è un’aritmia, un disordine nel ritmo del cuore, che a volte provoca sintomi come mancanza di respiro, stanchezza profonda, senso di vertigine, sensazione di un frullo nel petto, ma altrettanto spesso dà sintomi sfumati o che non vengono affatto percepiti, finché provocano un ictus cerebrale, un evento devastante che può rubare la vita o distruggere la qualità della vita, di chi ne soffre e della sua famiglia.

Tutto il mondo si sta muovendo per lanciare campagne efficaci che informino la popolazione generale sull’importanza di questa relazione pericolosa fra fibrillazione del cuore e ictus del cervello, ma nessuno ancora ha pensato di coinvolgere i bambini, perchè abbiano cura della salute dei propri genitori e dei nonni. Lo sta facendo Alt, con una campagna capillare, con uno spot che insegna ai bambini a «sentire» il ritmo del cuore con un gesto semplice: due dita sul polso, al posto giusto, al momento giusto.

«Check Your Pulse»: un ChYP per riconoscere la fibrillazione atriale, un disturbo del ritmo del cuore, la più comune delle aritmie che, se riconosciuta in tempo e curata in modo appropriato, evita conseguenze terribili come l’ictus cerebrale. La mancanza di conoscenza del problema e dei sintomi, spesso sottovalutati, è stata la molla che ha portato alla nascita del progetto «ChYP: Check Your Pulse», pensato e prodotto da Alt Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – onlus in partnership con la sezione percussioni dell’Orchestra Sinfonica Junior de laVerdi, con la collaborazione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia (Sede Lombardia), il contributo della Fondazione Cariplo, il sostegno del Fondo in memoria di Maria e Guido Marsigliesi e con il patrocinio di Pubblicità Progresso.

«ChYP: Check Your Pulse» parla alle nuove generazioni con un linguaggio immediato, coinvolgente, efficace, fatto di suoni e immagini. Grazie alla collaborazione degli allievi del corso triennale di Pubblicità e cinema d’impresa, con la direzione artistica di Maurizio Nichetti, della sede Lombardia del CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia, e dei ragazzi della Sezione Percussioni della Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi è nato uno spot, in due versioni, italiano e inglese, che insegna ai ragazzi un gesto semplice, che aiuta a riconoscere la fibrillazione atriale: due dita sul polso, per «sentire» il ritmo del cuore e riconoscerne l’irregolarità.

Il progetto completerà lo sviluppo nella primavera del 2019, nel corso della quale i ragazzi delle scuole coinvolte verranno messi in contatto direttamente con il mondo della musica e del cinema.


© RIPRODUZIONE RISERVATA