Ma come ti pettini?  Scopriamo i trend 2017

Ma come ti pettini?
Scopriamo i trend 2017

«Ma come ti pettini?» In una città - e in un Paese – sempre più disseminato di saloni di «hairstylist» piuttosto improvvisati è proprio il caso di chiederlo.

A Bergamo ha recentemente aperto, in piazza della Libertà, un nuovo salone gestito da un ragazzo bergamasco doc che di improvvisato non ha proprio nulla! Si chiama Fabio Bresciani e il suo salone B.Fab BeFabulous è un luogo incredibile. E se state cercando un taglio davvero ben perfetto per il vostro viso o un tono di colore inedito, avrete l’imbarazzo della scelta.

Noi siamo andate a trovarlo e gli abbiamo invece chiesto qualche dritta sui look autunno-inverno 2017 più trendy. Prendete nota e poi correte da lui.
Come scegliere il taglio migliore per la stagione invernale?
Fabio ci spiega che a lui il corto piace tantissimo e che è ancora di gran moda. Ma quest’anno sarà il cosidetto «Uppercut» a farla da padrone. Non sapete cos’è l’Uppercut? Tranquille, si tratta di un taglio corto con lunghezze più accentuate nella parte inferiore della testa e un taglio più «snello» in alto.
Non avete il coraggio di tagliare i vostri capelli e anche solo l’idea vi spaventa? Il lungo, ci dice Fabio, non passa assolutamente di moda. Ma ha nuovi volumi e stili. Per esempio, il liscio non è più di moda se perfetto, come quello degli slow motion delle pubblicità degli shampoo. Deve invece essere un liscio naturale, con le sue imperfezioni, che non sembri «costruito» da ore di piastra e trattamenti.
Le lunghezze scalate invece sono in decrescita nelle tendenze autunnali. Molto più trendy invece i tagli pari, con una lunghezza subito sotto le spalle. E due sono i grandi «revival»: la Frangia sempre e comunque – anche cortissima – e il caschetto.

Ritorneranno caschetti di ogni tipo, da quello «Bob» alla Valentina, fino a caschetti spettinati perfetti per chi ha i capelli un po’ mossi.
Quale sarà il colore perfetto per questa stagione fredda? «Fragola». Siete stupite? I colori si fanno man mano più freddi e corposi. Anche un tono cioccolato deve essere pieno e freddo, senza mezze misure.

Il salone si affida peraltro a Goldwell, uno dei brand migliori in assoluto al mondo per le colorazioni capelli. E la moda del rosa – che impazzava l’estate scorsa - scivolerà verso colori più intensi, dal borgogna appunto al color fragola. Parliamo sempre di tendenze femminili. Ma gli uomini? Totalmente out le tendenze legate al capello «perfetto» in stile Anni Cinquanta (avete presente «Mad Men»?) e la moda «Hipster» è ancora attuale ma solamente in Italia. Ormai per l’uomo la stagione suggerisce tagli corti ma spettinati oppure capelli lunghi e raccolti con il cosiddetto «Bun», un piccolo chignon alto che ricorda alcune pettinature tipiche indiane.

E cosa consiglia un super hairstylist a una donna super impegnata? «Fate pace con voi stesse. Se siete lisce restate lisce, se siete mosse arrendetevi al mosso e soprattutto cercate di andare il meno possibile dal parrucchiere». E detto da un parrucchiere, non può che far piacere data l’onestà. Un altro suggerimento non guasta: «Meglio mettersi in mani buone per trovare un look che possa rispondere alle vostre esigenze di velocità, in modo da essere perfette in pochi minuti e magari solo passandovi le dita tra i capelli». Anche utilizzare prodotti giusti e adatti alle proprie esigenze a casa può essere di grande aiuto. Pochi prodotti come uno shampoo delicato e un prodotto di styling facile, come l’Invisible Oil di Bumble and Bumble, un prodotto passe-partout per ritrovare corpo e luminosità.

Lucia www.bellezza4you.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA