Operaio ferito gravemente a un piede
mentre spinge il pick-up impantanato

Infortunio nel tardo pomeriggio di martedì 29 dicembre a Pagazzano, in una strada sterrata a pochi metri dal confine con Morengo.

Operaio ferito gravemente a un piede     mentre spinge il pick-up impantanato
I carabinieri a Morengo
(Foto di Cesni)

Un operaio di 20 anni è rimasto ferito verso le 17,30 di martedì 29 dicembre lungo una strada sterrata nei pressi della provinciale 129 al confine tra Morengo e Pagazzano (per pochi metri in territorio di Pagazzano). In corso d’accertamento la dinamica e le cause dell’incidente. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane, dipendente di una ditta che lavora per conto dell’Enel, era arrivato nella zona con un collega per svolgere alcune verifiche su una linea elettrica. I due sarebbero rimasti impantanati con il pick-up, dotato di catene, così il 20enne sarebbe sceso per spingere il mezzo: durante questa operazione ha riportato una grave ferita a un piede. Sul posto il personale del 118, che ha prestato le prime cure al ferito e l’ha trasportato all’ospedale di Legnano in codice rosso, e i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti del caso. Sul posto anche i sindaci di Morengo e Pagazzano, Amilcare Signorelli e Daniele Bianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA