Vaccini: il 4 e 5 settembre a Treviglio, Chiuduno e Clusone accesso libero per donne in gravidanza e neo mamme

Open day vaccinazione anti Covid per gravide e puerpere sabato 4 e domenica 5 ai centri vaccinali di Treviglio, Chiuduno e Clusone.

Vaccini: il 4 e 5 settembre a Treviglio, Chiuduno e Clusone accesso libero per donne in gravidanza e neo mamme

Open day vaccinazione anti Covid per gravide e puerpere sabato 4 e domenica 5 presso il Centro vaccinale di Treviglio Fiera: counseling informativo e prima dose del vaccino a mRna (Pfizer o Moderna) senza prenotazione dalle 09.00 alle 14.00. I dati epidemiologici e gli studi scientifici, spiega l’Asst Bergamo Ovest, evidenziano chiaramente che l’infezione da SARS-CoV-2 in gravidanza influisce sia sull’andamento della malattia COVID-19 che sugli esiti materni e fetali in corso e al termine della gravidanza stessa.

Le principali società scientifiche di ostetricia e neonatologia si sono espresse da tempo indicando le donne in gravidanza come popolazione fragile , sottolineando la necessità di informarle e rassicurarle sulla base delle ultime evidenze della ricerca che dimostrano come il vaccino anti- COVID non è controindicato in gravidanza e in allattamento. I componenti del Comitato Percorso Nascita e Assistenza Pediatrica di Regione Lombardia, a fine luglio, hanno aggiornato le indicazioni ad interim sull’impiego dei vaccini e sul counseling riportando che il professionisti ostetrici-ginecologi e neonatologi-pediatri devono raccomandare la vaccinazione «perché offre alle donne in gravidanza e in allattamento la migliore protezione dall’infezione SARS-CoV-2», sottolineando che può essere offerto in qualsiasi momento della gravidanza.

L’Asst Bergamo Ovest ha, così, deciso di organizzare un weekend vaccinale al CVT di Treviglio, sabato 4 e domenica 5 settembre dove i Medici Pediatri e Ginecologi del Dipartimento Materno Infantile Aziendale saranno a disposizione delle gestanti e delle neo-mamme, che potranno accedere dalle ore 9.00 alle 14.00 senza prenotazione al CVT di TreviglioFiera, per ricevere il counseling informativo e la prima dose del vaccino a mRna (Pfizer o Moderna). L’accesso diretto resta confermato anche per i cittadini Over 60 e il personale scolastico presso i CVT di Treviglio o Dalmine dalle ore 8.00 alle 14.00.

Accesso libero senza appuntamento sabato 4 e domenica 5 settembre dalle 8 alle 20 anche ai centri vaccinali di Chiuduno e Clusone, che fanno capo all’Asst Bergamo Est. Assicura la dottoressa Silvia Von Wunster, direttore dell’Unità Operativa di Ostetricia Ginecologia dell’ospedale di Alzano: «Oggi abbiamo la conferma di come le donne in gravidanza rischino maggiormente di contrarre l’infezione in maniera grave rispetto al resto della popolazione: il rischio di finire in terapia intensiva è tre volte tanto, di morire 22 volte tanto. Non solo: se le future mamme non si vaccinano e si ammalano, il pericolo ricade anche sul bambino, con una maggiore probabilità, ben documentata, di parto prematuro e ricovero in terapia intensiva neonatale. Le donne che si vaccinano hanno l’opportunità preziosissima di trasferire ai bambini i loro anticorpi: quando nasceranno, i neonati avranno già una protezione contro il Covid-19».

© RIPRODUZIONE RISERVATA