Un tunnel di 12 km in Argentina L’impresa di Andrea

Un tunnel di 12 km in Argentina
L’impresa di Andrea

Andrea Codalli, al lavoro in Argentina da tre anni per costruire un’opera idraulica con la Salini-Impregilo. «Migliorerà la qualità della vita di 5 milioni di persone».

La sfida è realizzare un tunnel idraulico di 12 chilometri sotto il Rio de la Plata a Buenos Aires, l’estuario che arriva a toccare anche i 220 chilometri di larghezza e che forma la parte marittima del confine tra Argentina e Uruguay.

Da circa tre anni, a seguire quotidianamente questa imponente impresa nell’ufficio tecnico di Salini-Impregilo c’è anche Andrea Codalli, 31 anni originario della frazione di Gromlongo, a Palazzago. L’obiettivo è realizzare una nuova rete fognaria per un’importante area della capitale abitata da cinque milioni di persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA