A Bergamo al via «Estate ragazzi» «Patto educativo per i centri estivi»

A Bergamo al via «Estate ragazzi»
«Patto educativo per i centri estivi»

«Estate ragazzi» è la proposta che nasce da un patto educativo territoriale per l’estate tra tutti i soggetti che ritengono fondamentale offrire a bambini e ragazzi la possibilità di ritrovarsi in una modalità tutta nuova, resa necessaria dall’emergenza sanitaria.

«Di fronte al bisogno sociale ed educativo delle famiglie e delle comunità, oratori e parrocchie non si tirano indietro – dice don Emanuele Poletti, direttore dell’Ufficio per la pastorale dell’Età evolutiva -. Ci siamo, non perché il Cre deve essere fatto a tutti i costi, ma perché crediamo possibile riprendere le attività in oratorio, offrire ai ragazzi un’esperienza educativa durante l’estate e sostenere le famiglie in questi mesi di ritorno a una vita sociale».

Il patto educativo

© RIPRODUZIONE RISERVATA