A Gazzaniga l’ospedale di comunità, restyling da 50 milioni ad Alzano

A Gazzaniga l’ospedale di comunità, restyling da 50 milioni ad Alzano

Il presidio della media Val Seriana affiancherà Calcinate per i pazienti a bassa intensità. Saranno undici le case della comunità sul territorio.

Con una delibera di Giunta approvata lunedì scorso, Regione Lombardia ha fornito le primissime indicazioni sulle nuove strutture socio-sanitarie di prossimità – case e ospedali della comunità – che sorgeranno nella Bergamasca: si tratta, sull’intero territorio provinciale, di dieci strutture, almeno nella prima fase di quella che vuole essere una rivoluzione del sistema sanitario, in linea con gli obiettivi del Pnrr.

Ieri l’Asst Bergamo Est ha anticipato alcune delle novità salienti che riguarderanno le fasi successive della riforma. Stando a quanto anticipato ieri dall’Asst Bergamo Est, la prima novità riguarda Gazzaniga: così come già previsto per Calcinate, anche nel Comune della Val Seriana sarà attivato un ospedale di comunità con 20 posti letto, struttura dedicata a cure intermedie, per ricoveri brevi e pazienti che necessitano di interventi a bassa intensità clinica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA