Addio al professor Bosio  Una vita per i suoi studenti

Addio al professor Bosio
Una vita per i suoi studenti

San Pellegrino e San Giovanni Bianco piangono la scomparsa di Andrea Bosio, 82 anni, insegnante, dal 1970 al 1999, di generazioni di sangiovannesi.

Andrea è morto l’altra notte nella sua casa di via San Carlo a San Pellegrino, dopo lunga malattia, accudito dalla moglie Loredana Cornoldi, anche lei insegnante per una vita a San Giovanni Bianco. Originario di Poscante di Zogno, ha trascorso la sua vita a San Pellegrino. «Oltre che vicino di casa - ricorda il medico Domenico Giupponi che lo ha avuto in cura in questi mesi - per me è stato un grande amico, come un fratello, con cui ho condiviso tante passioni. Andrea era un uomo di grande cultura, dalla saggezza proverbiale, una persona allegra e amante del canto.

Fino a 15 giorni fa aveva seguito lezioni di canto dal maestro Alessandro Lupo Pasini, con cui abbiamo allestito una scuola. Per me una perdita veramente importante». A ricordarlo è anche Tarcisio Bottani, suo collega per 25 anni alla scuola media di San Giovanni Bianco e presidente del Centro storico culturale della Valle Brembana. «Era benvoluto da tutti - ricorda Bottani - e per noi docenti un punto di riferimento. Una persona sicuramente molto colta. Si era laureato in Economia e commercio all’Università Cattolica di Milano ma si interessava e amava studiare anche storia, arte e filosofia.E a casa aveva una bellissima collezione di quadri dell’Ottocento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA