Champions a Bergamo L’Atalanta ci riprova
I lavori alla curva Sud (Foto by Foto Colleoni)

Champions a Bergamo
L’Atalanta ci riprova

Stadio. Lavori a sorpresa per la rimozione del parterre metallico nella Sud, dove verranno messi delle sedute. Obiettivo, convincere l’Uefa. Prosegue la ricostruzione della tribuna Giulio Cesare: sarà pronta a fine settembre

L’Atalanta ci riprova. L’anno scorso il sogno di giocare la Champions a Bergamo si era infranto davanti ai rigidi (rigidissimi) requisiti dell’Uefa arrivata in città con tanto di delegazione che aveva passato al setaccio lo stadio ed esaminato i progetti di restyling. Cominciando da quello della curva Nord.

Ma questa volta il Gewiss Stadium è in una situazione decisamente migliore: due settori hanno già i requisiti richiesti, la tribuna centrale e la Nord, il terzo - la tribuna di viale Giulio Cesare - li avrà tra non molto. Dal mazzo resta fuori solo la Sud ed è qui che si è aperto a sorpresa un nuovo cantiere.

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA