Colle Aperto, allarme crepe  Partiti i lavori al belvedere

Colle Aperto, allarme crepe
Partiti i lavori al belvedere

Rilevato dai tecnici un problema di dissesto nella pavimentazione. Via all’intervento di consolidamento: previsto un nuovo muro di sostegno.

Il belvedere di Colle Aperto è stato completamente transennato e per i pedoni è stato allestito un percorso protetto. Sono partiti i lavori per il consolidamento dopo che i tecnici hanno individuato un problema di «dissesto della pavimentazione dovuto allo slittamento del muro di sostegno verso valle».

Campanello di allarme le crepe affiorate sull’asfalto, tra una panchina e l’altra. La struttura che regge la «terrazza» panoramica che si affaccia su Valverde la si vede bene salendo da via Boccola. Per metterla in sicurezza sarà realizzato un nuovo muro in cemento armato, con nuove fondazioni, poi ricoperto di pietrame locale per mitigare l’effetto. Il cantiere fa parte di un capitolo di spesa da 600 mila euro che riguarda la «manutenzione straordinaria con consolidamento e rifacimento muri di sostegno sui Colli e in Città Alta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA