Covid, Albino perde l’ex sindaco Mario Cugini: «Ha dato tanto alla comunità»
Mario Cugini

Covid, Albino perde l’ex sindaco Mario Cugini: «Ha dato tanto alla comunità»

Aveva 80 anni, il ricordo di compagni di partito e avversari politici. «Una persona per bene, appassionata e uno stimato professionista». Sua la scelta edificatoria nella Valle del Lujo

Non ce l’ha fatta l’ex sindaco di Albino, Mario Cugini, 80 anni, colpito dal Covid-19 in questa ultima ondata della pandemia. La città seriana è a lutto per un amministratore che dalla Valle del Lujo, con determinazione e stile, ha saputo guidare il Comune per due mandati con la sua lista della Lega Nord, dal 1995 al 1999 e dal 1999 al 2004. Gli abitanti della frazione di Abbazia lo ricorderanno nella parrocchiale con il rito funebre previsto per lunedì alle 10, partendo in auto dalla sua abitazione di via Cascina Gromba 7. A piangerlo, la moglie Battistella insieme a Pietro, il fratello Venturino, le nipoti Orietta, Sonia e Maura, la cognata Paola con Marco. Mario Cugini dopo aver lavorato in Svizzera come muratore, come tanti compaesani, ha praticato la libera professione di geometra arrivando alla laurea in Architettura. Oltre al ruolo di primo cittadino, vicesindaco e consigliere comunale è stato anche consigliere provinciale dal 2004 al 2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA