«Covid, contagi in crescita ma pochi ricoveri: merito dei vaccini»
Stabili i pazienti ricoverati nella Bergamasca: sono 16, tutti al «Papa Giovanni»

«Covid, contagi in crescita ma pochi ricoveri: merito dei vaccini»

Spada (Humanitas): aumenteranno anche i ricoveri, ma la differenza rispetto ai contagi delle precedenti ondate risulta evidente.

La crescita dei contagi c’è, ed è netta, seppur con un primo segno di frenata dopo l’iniziale fiammata. Ma ci sono altri indicatori da guardare, oggi più che mai fondamentali: i ricoveri, ormai dopo circa tre settimane di rimbalzo della circolazione virale, restano sostanzialmente stabili, solo lievemente in aumento, mentre i decessi anzi continuano ad arretrare . In filigrana, allora, scorre l’effetto protettivo del vaccino rispetto alle conseguenze più severe della malattia.

Paolo Spada

Paolo Spada

© RIPRODUZIONE RISERVATA