«Ecco il test per capire chi è immune» Coronavirus, «patente» per ripartire

«Ecco il test per capire chi è immune»
Coronavirus, «patente» per ripartire

L’intervista al professor Fausto Baldanti che ha coordinato gli studi per l’esame sierologico al San Matteo di Pavia. Consentirà di individuare gli anticorpi legati al coronavirus: «Così sapremo quanti hanno sviluppato le difese»

È in arrivo la «patente» di immunità per quella che viene definita la «fase 2» dell’epidemia da Covid-19. Sono stati completati all’Irccs Policlinico San Matteo - il cui direttore generale è Carlo Nicora , già dg dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo – gli studi necessari al lancio di un nuovo test sierologico, studi effettuati dai ricercatori del San Matteo e della DiaSorin, l’azienda che ha messo a disposizione il kit per il test. E si ritiene possibile che già entro 10 giorni si possa arrivare alla commercializzazione in tutta Italia . È il professor Fausto Baldanti, ricercatore e direttore della Virologia dell’Irccs-San Matteo di Pavia a spiegare come funziona il test, e che ruolo potrà avere nel «governo» delle prossime fasi dell’epidemia.

Come funziona?

© RIPRODUZIONE RISERVATA