Evasione fiscale, sequestro da 40 milioni Cinque arresti: c’è anche un bergamasco

Evasione fiscale, sequestro da 40 milioni
Cinque arresti: c’è anche un bergamasco

Cinque persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Peschiera del Garda, nell’ambito dell’operazione denominata «Wooden Pallets». Sequestrati beni per 40 milioni di euro.

Cinque persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Verona, nell’ambito dell’operazione denominata «Wooden Pallets». I finanzieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Verona, Luciano Gorra, che ha disposto la custodia cautelare per cinque imprenditori (due in carcere, tra cui un bergamasco e tre ai domiciliari) ritenuti responsabili di un sodalizio dedito ai reati tributari, tra cui infedele ed omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali, emissione di fatture per operazioni inesistenti e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. L’autorità giudiziaria ha emesso inoltre un provvedimento di sequestro di beni e disponibilità finanziarie per oltre 40 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA