Gli ospedali riducono i ricoveri programmati
L’organizzazione dei percorsi all’interno dell’ospedale Papa Giovanni

Gli ospedali riducono
i ricoveri programmati

Gallera: «Nessun lockdown sanitario, ma una rimodulazione funzionale delle attività sanitarie». Stasi (Papa Giovanni): «Noi restiamo attivi per tutta la regione per le emergenze “tempo-dipendenti”».

Crescono i positivi al virus e crescono i malati Covid in ospedale. E gli ospedali lombardi allora rimodulano la propria attività, per razionalizzare le risorse. «Nessun lockdown sanitario, ma una rimodulazione organica e funzionale delle attività negli ospedali lombardi», ha specificato ieri Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, ma il sistema regionale s’appresta a modifiche importanti. Con «decorrenza immediata», specifica la nota inviata dalla direzione generale dell’assessorato a tutte le ramificazioni sanitarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA