Gli studenti ripuliscono le stazioni Continua la lotta di «Fridays for future»

Gli studenti ripuliscono le stazioni
Continua la lotta di «Fridays for future»

I ragazzi raccolgono mozziconi e cartacce in piazzale Marconi e alle autolinee
«Vogliamo impegnarci nella vita pratica, a partire dal rispetto per la città in cui viviamo».

Il sacchetto trasparente è pieno zeppo di mozziconi di sigaretta. Sono migliaia, raccolti con pazienza da una cinquantina di ragazzi che ieri pomeriggio hanno ripulito completamente piazzale Marconi, le pensiline delle autolinee e tutta via Bonomelli. Calzati i guanti protettivi, non si fanno sfuggire nemmeno un rifiuto: tappi, bottiglie, cartacce, pezzi di plastica, vecchi biglietti sgualciti abbandonati da anni. Tutto raccolto (con estrema attenzione) in grandi sacchi portati poi di fronte a Palafrizzoni e destinati alla raccolta differenziata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA