Il «Papa Giovanni» torna alla normalità L’ospedale dopo la guerra al coronavirus
L’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo (Foto by Colleoni)

Il «Papa Giovanni» torna alla normalità
L’ospedale dopo la guerra al coronavirus

Risale l’operatività di ambulatori e sale operatorie. Il direttore sanitario Fabio Pezzoli: «Pronti nel caso di una recrudescenza».

Percentuali che salgono, liste d’attesa che s’accorciano e spazi che, gradualmente, tornano ad accogliere pazienti «ordinari». Anche gli ospedali bergamaschi, avamposto della lotta al coronavirus, sono in piena Fase 2: quella che, passo dopo passo, porterà i presidi sanitari a riavvicinarsi alla normalità. Attenzione, riavvicinarsi: per tornare a essere operativi a pieno regime, e cioè a riprendere il 100% dell’attività ordinaria (senza traccia di assistenza covid) bisognerà aspettare almeno fino a dopo l’estate, ammesso che Regione lo conceda.

La ripresa

© RIPRODUZIONE RISERVATA