«Io, trapiantata cinque anni fa Ora ho vinto anche sul virus»
Tiziana Negri

«Io, trapiantata cinque anni fa
Ora ho vinto anche sul virus»

Esempio di speranza, una storia positiva. Tiziana Negri, medico, 65 anni, è guarita dal contagio. «Nel 2015 un fegato nuovo, l’8 marzo i sintomi Covid: un’esperienza durissima».

«Sto meglio, sono tornata a casa da mio marito. Quando l’ho salutato entrando al pronto soccorso entrambi sapevamo che rischiavamo di non vederci più. Il mio corpo ora sta migliorando, ma il mio animo ha ferite profonde: quello che ho visto da ricoverata per coronavirus all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo mi ha segnato nel profondo. Ma sono viva, e sono guarita. A tutti i bergamaschi che stanno soffrendo voglio offrire la mia esperienza: se ce l’ho fatta io, possono farcela anche tanti altri. Forza!». Tiziana Negri, 65 anni, medico di base con specializzazione in gastroenterologia, sorride timidamente mentre, con un filo di voce, racconta il suo faccia a faccia con il coronavirus: un incontro capitato a una donna che già 5 anni fa si è trovata ad affrontare una prova difficilissima, quella di un trapianto di fegato.

Una vita da medico

© RIPRODUZIONE RISERVATA