La fontana «malata» finisce sotto i ferri 350 mila euro per restaurare la Contarini
Una delle due sfingi della fontana Contarini con il naso rotto

La fontana «malata» finisce sotto i ferri
350 mila euro per restaurare la Contarini

Il Comune finanzia un intervento per riportare la fontana di piazza Vecchia allo splendore originale. Ora è «malata»: guarda la galleria fotografica e le foto storiche.

La sfinge della fontana Contarini guarda nel vuoto. È malata, come sono malati leoni e serpenti incastonati nel monumento più instagrammato di Bergamo. Condannate alla bellezza, le dieci statue che ornano la vasca nel cuore di piazza Vecchia accolgono ogni giorno le mani di migliaia di turisti in posa per uno scatto indimenticabile.

Cambiano i media - anni fa le reflex, oggi gli smartphone - non le conseguenze. Ogni #bellabergamo, #loveitaly, #photooftheday è un trauma, ogni carezza un inconsapevole aiuto al passare del tempo. Che porta crepe, superfici logore, distacco di frammenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA