Le sue parole risuonano nelle note e la musica è la strada per la felicità
Giulia Berteselli, 28 anni, di Terno d’Isola

Le sue parole risuonano nelle note
e la musica è la strada per la felicità

Grazie alla musicoterapia Giulia, una giovane di Terno, ha ritrovato il sorriso e ha scoperto i suoi talenti.

Ci sono le note, le pause, le legature: la musica è come un linguaggio segreto per Giulia Barteselli, 28 anni di Terno d’Isola, che attinge alle radici stesse dell’anima. «A volte, nella musica – scrive Alessandro D’Avenia – si trovano le risposte che cerchi, quasi senza cercarle. E anche se non le trovi, almeno trovi quegli stessi sentimenti che stai provando. Qualcun altro li ha provati. Non ti senti solo». Giulia ha una sindrome genetica «non riconosciuta»: «Quando era piccola, i medici hanno svolto diverse analisi cromosomiche per risalire a quale fosse – spiega la mamma Bruna Merendi –, ma non sono arrivati a una risposta definitiva. Molte di queste sindromi hanno aspetti in comune. All’inizio volevo sapere a tutti i costi, cercavo una risposta per me e per lei. Col tempo, però, ho accettato questo limite, ho imparato a conviverci».

© RIPRODUZIONE RISERVATA