Le superiori verso la riapertura «Siamo già pronti con gli autobus»
Studenti e autobus (Foto by Archivio)

Le superiori verso la riapertura
«Siamo già pronti con gli autobus»

Scuola, lunedì il servizio di trasporto sarà comunque già attivo: capienza dei mezzi al 50%. Grassi: «Rispetto al 2019 ci sono 1.300 corse in più». Sono 55 mila gli studenti interessati.

«Noi siamo pronti: abbiamo già dato l’indicazione di ripartire lunedì con i servizi scolastici». Gli autobus scaldano i motori, e lo stanno facendo già dalle prime ore del pomeriggio di ieri quando all’orizzonte si stava palesando un ritorno in zona arancione. Da via Tasso è partita la telefonata del prefetto Enrico Ricci che ha dato il «la» a tutta l’operazione. «Non c’era un minuto da perdere, anche se mancano comunicazioni ufficiali non potevamo aspettare, diversamente non saremmo riusciti a partire in tempo» spiega Emilio Grassi, direttore dell’Agenzia del trasporto pubblico locale. «Indipendentemente da cosa succederà, lunedì saremo comunque su strada con la nostra offerta per il trasporto scolastico».

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA