Lo schianto mortale di Fontanella Il militare è indagato per omesso soccorso
Il recupero della bici dopo l’incidente del 10 dicembre scorso

Lo schianto mortale di Fontanella
Il militare è indagato per omesso soccorso

Il carabiniere deve rispondere anche di omicidio stradale. Si è presentato spontaneamente 24 ore dopo.

È indagato per omicidio stradale e omissione di soccorso il carabiniere che il 10 dicembre ha travolto con la sua auto il bracciante indiano morto in conseguenza delle lesioni riportate nell’investimento. Si tratta di un sottufficiale dell’Arma residente a Fontanella e in servizio alla Banca d’Italia di Piacenza. La vicenda è avvolta dal massimo riserbo, bocche cucite tra gli inquirenti. Sulla ricostruzione dei momenti successivi al tragico schianto non ci sono conferme ufficiali, ma pare ormai quasi certo che militare si sia presentato ai colleghi della stazione di Calcio il giorno successivo all’incidente, ammettendo di essere lui l’automobilista che stavano cercando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA