Locatelli: «Contro il Covid serve prudenza Sì alle mascherine anche all’aperto»
L’uso della mascherina anche all’aperto per proteggersi dalla diffusione del virus

Locatelli: «Contro il Covid serve prudenza
Sì alle mascherine anche all’aperto»

Il medico bergamasco che guida il Consiglio superiore di Sanità ed è membro del Comitato tecnico scientifico invita a mantenere il rigore. «L’Italia non deve dimenticare le immagini di Bergamo».

Non è mai stanco di ripeterlo, Franco Locatelli: «Prudenza e attenzione». Ne usciremo solo così. L’hanno dimostrato questi mesi che hanno visto l’Italia travolta in primavera, speranzosa in estate e incerta in questo autunno iniziato con una risalita dei contagi.

Il numero dei positivi ha toccato sabato 3 ottobre il nuovo massimo – 2.844 – dalla fine della chiusura totale, tuttavia sono ancora lontane le percentuali di crescita di Paesi come la Francia e la Spagna. C’è tempo per rimettere l’epidemia nell’angolo. Locatelli, bergamasco, presidente del Consiglio superiore di Sanità e membro del Comitato tecnico scientifico, rievoca le immagini della sua Bergamo, dimenticate troppo in fretta in questa Italia che ha voglia di tornare al mondo di prima.

i.invernizzi
Isaia Invernizzi

Giornalista professionista, lavora a L’Eco di Bergamo dal 2016. Redattore della cronaca cittadina dal marzo 2019 dopo tre anni in redazione web. Amante dei dati in tutte le loro forme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA