Vento e pioggia, crolla muro della cascina Auto travolta: ferito un uomo di 45  anni
Auto sotto le macerie di una cascina sulla sp 101 a Cividate

Vento e pioggia, crolla muro della cascina
Auto travolta: ferito un uomo di 45 anni

Stava viaggiando sulla Provinciale 101 a Cividate quando è stato travolto dal muro della Cascina Fornace. La fuga dall’abitacolo l’ha salvato. La Bassa in ginocchio.

Ancora una tromba d’aria ha spazzato mercoledì 7 agosto la provincia e la Bassa in particolare, causando danni ingentissimi. A cinque giorni dalla tempesta che venerdì scorso si è abbattuta sulla Bergamasca – e che si è accanita sulla Pianura – nel tardo pomeriggio di ieri un’altra ondata di maltempo ha investito i centri della Bassa. Un ferito, nell’auto schiacciata da un muro crollato, famiglie sfollate, case, capannoni, scuole ed edifici rurali scoperchiati, strade allagate e chiuse, in tilt la circolazione dei treni per alberi caduti sulle linee elettriche.

Un disastro, che segue quello dell’altra notte, più concentrato su Bergamo e paesi dell’Hinterland. Decine di interventi e super lavoro per i vigili del fuoco: dalla caserma provincia di Bergamo, alle 21 di ieri erano ancora in corso 20 operazioni e 50 erano ancora in coda. Sul campo gli uomini dei distaccamenti di Treviglio e Romano su decine e decine di interventi fra Treviglio, Romano, Caravaggio, Bariano, Morengo, Calcio e Cividate, per liberare le strade dalle piante cadute e, soprattutto, mettere in sicurezza gli edifici scoperchiati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA