Nasce la prima Casa della condivisione Unica in Bergamasca, relazioni al centro

Nasce la prima Casa della condivisione
Unica in Bergamasca, relazioni al centro

Il complesso di palazzine, disposte a corte, sorgerà in un’area di via Guerrazzi al Villaggio degli Sposi. D’Ovidio: «Ampi spazi comuni come ambulatorio, living-room per eventi, cucina di comunità, lavanderia e stireria»

Per fare di ogni luogo il posto migliore dove abitare. Ribaltando il concetto tradizionale che prevede prima la costruzione dell’immobile e poi la ricerca di chi lo acquista, la Cooperativa edilizia Abitare Condividere (nata da un’idea di due note realtà di Bergamo: «E’.one abitare generativo» e «Cooperativa sociale Namastè»), ha sviluppato un nuovo modo di progettare i luoghi abitativi, partendo appunto dalle persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA