Non può stare al Cre senza assistente La mamma: «Ma non ne ha bisogno»
Il caso nel Comune di Verdellino

Non può stare al Cre senza assistente
La mamma: «Ma non ne ha bisogno»

L’appello della mamma di un bimbo di 5 anni con disabilità cognitiva: «A lui serve il sostegno a scuola ma non per giocare».

«Voglio solo che mio figlio abbia la possibilità di giocare al Cre con gli altri bambini». Lo chiede Anna, madre di Francesco, bambino di 5 anni di Verdellino a cui è stata diagnosticata una disabilità dal punto di vista cognitivo per cui a scuola, nell’anno appena concluso, è stato seguito (per sei ore a settimana) da un assistente educatore e da un insegnante di sostegno. E fin qui tutto bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA