Operata al seno, allatta il suo bimbo. «Messaggio di speranza alle donne»

Operata al seno, allatta il suo bimbo. «Messaggio di speranza alle donne»

Silvia, 43 anni, dopo il tumore e le terapie, dal 25 aprile è mamma di Dante. Seguita a casa dalle ostetriche dell’Asst Bergamo Est, che celebrano oggi la Giornata internazionale.

«Il mio piccolo Dante è nato il 25 aprile, non poteva scegliere giorno più bello. Certo, siamo in piena pandemia, e io ho affrontato tutta la gravidanza in un momento decisamente delicato per tutti. I miei genitori non abitano nella Bergamasca, anche sapere che per il distanziamento non avrei potuto avere la loro vicinanza non mi ha aiutato. Ma nonostante tutto, nonostante i contagi, nonostante le mascherine, e le difficoltà della gravidanza, questa nascita è il momento più bello. Ho avuto un tumore al seno, ho subito una quadrantectomia e la radioterapia. Ma, comunque, il mio Dante, il mio primo figlio, lo allatto al seno». E infatti, Silvia Belloni - 43 anni, architetto, brianzola di origine ma ormai trapiantata a Bagnatica dove si è trasferita dopo il matrimonio con Sergio Colleoni, bergamasco doc - ha chiesto di poter incastrare la chiacchierata tra una poppata e l’altra.

La diagnosi nel 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA