Papà e mamma morti di Covid «Ho raccontato  il dolore al Papa»
Carlo Chiodi mostra a Papa Francesco la bandiera «Noi amiamo Bergamo», simbolo della pandemia nella nostra terra

Papà e mamma morti di Covid
«Ho raccontato il dolore al Papa»

Carlo Chiodi, autotrasportatore di Carobbio, ha perso i genitori nella pandemia. Ricevuto da Francesco con la famiglia. In dono la bandiera «Noi amiamo Bergamo» e un libro sui morti di Covid.

Impugnare la penna come gesto di riscatto dalla sofferenza, nella speranza che tradurre le emozioni con l’inchiostro possa contribuire ad accettare il vuoto lasciato nel cuore dal virus. Per Carlo Chiodi, 50enne di Carobbio degli Angeli, imprimere su carta l’esperienza della perdita di entrambi i genitori a causa del Covid-19 è stato un gesto di fede, come quello che lo ha spinto a imbustare il suo vissuto nella cassetta rossa e bombata delle Poste, indicando come destinatario Papa Francesco. «Non ho potuto salutare nei loro ultimi momenti di vita le persone che mi hanno messo al mondo – spiega Carlo – e così, mosso dal mio amore verso di loro e per onorare la loro memoria, ho sottoposto la mia esperienza alla persona che, nel silenzio del vuoto di piazza San Pietro dello scorso 27 marzo, ha veicolato con più forza la sofferenza che tutta l’umanità stava provando».

© RIPRODUZIONE RISERVATA