Papa Giovanni: «Entro l’anno 500 interventi in più per recuperare le liste d’attesa»

Papa Giovanni: «Entro l’anno 500 interventi in più per recuperare le liste d’attesa»

Fabio Pezzoli, direttore sanitario: è il nostro obiettivo per recuperare le liste d’attesa: «Aumenteremo di un’ora al giorno anche le attività ambulatoriali. Ma se i contagi saliranno, salterà tutto»

«La situazione dei ricoveri di malati Covid è sotto controllo, con aumenti e diminuzioni che oscillano a seconda dei giorni, ma sostanzialmente anche se abbiamo assistito a una crescita negli ultimi tempi il carico rimane gestibile. E questo, per il momento, ci permette di avviare il programma per aumentare prestazioni di diagnostica, visite specialistiche e interventi chirurgici così da snellire le liste d’attesa che sono progressivamente cresciute nei mesi scorsi, con l’aumentare della pressione dei ricoveri per Covid». Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo illustra come verrà innestata la «marcia in più» per raggiungere l’obiettivo che la Regione Lombardia ha fissato: produrre il 105% delle prestazioni fino a dicembre, nell’esercizio 2021, in sostanza, superare del 5% il 100% del volume di attività effettuate nello stesso periodo del 2019, cioè in era pre pandemica.

Fabio Pezzoli

Fabio Pezzoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA