Perde la ruota e semina il panico Rogno, lo insegue il sindaco in moto
La panchina rotta a Rogno

Perde la ruota e semina il panico
Rogno, lo insegue il sindaco in moto

Scene degne della contea di Hazzard lunedì sera a Rogno, con lunghi inseguimenti, fughe rocambolesche e spettacolari manovre.

Peccato però che non ci fosse nulla di finto e che al posto delle simpatiche canaglie Bo e Luke e degli stuntman abituati a cercare una via di scampo tuffandosi in qualche stagno oppure lanciandosi al di là di qualche staccionata ci fossero famiglie e bambini in giro a piedi o in bicicletta che hanno rischiato di essere travolti da una Renault Clio.

L’auto ha percorso una decina di chilometri pur avendo perso una delle sue quattro ruote, per la precisione la posteriore sinistra, tanto che da sotto la vettura, per il contatto fra la carrozzeria e l’asfalto, sprizzavano scintille e fiamme. Il terrore per le comunità di Monti e San Vigilio, le frazioni montane di Rogno, è durato quasi mezz’ora, fino a quando l’automobilista è stato fermato dai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA