San Pellegrino, apre un agriturismo Una scommessa di fratelli e sorelle

San Pellegrino, apre un agriturismo
Una scommessa di fratelli e sorelle

Apre sabato a Santa Croce di San Pellegrino, l’agriturismo «La Fruslina». «Una doppia scommessa, in questo periodo di difficoltà», dice la titolare Daniela Cavagna.

Sono agricoltori da generazioni. Hanno vacche da carne piemontesi, pecore bergamasche, capre orobiche, conigli e animali da cortile, terra coltivata a ortaggi. Sono contadini come lo erano tante famiglie di una volta.

L’azienda agricola «La Fruslina» è nata nel 2016, ma l’attività agricola prosegue ormai da decenni, iniziata da bisnonni e proseguita ora dai nipoti, Daniela Cavagna, 38 anni, con la sorella Simona (vicesindaco a San Pellegrino), e i fratelli Valerio e Gloria. L’azienda, in località Fruslina di Santa Croce, a San Pellegrino, da sabato aprirà anche come agriturismo, l’esperienza della vita contadina che accoglierà turisti alla ricerca dei sapori e della vita di una volta. Stalle e storici edifici tra pochi giorni ospiteranno i primi clienti nella frazione di Santa Croce, a dieci minuti di auto dalla cittadina termale, a circa 750 metri di quota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA