Semaforo rosso-stop in Valle Rossa «Niente multe, ma serve sicurezza»

Semaforo rosso-stop in Valle Rossa
«Niente multe, ma serve sicurezza»

È comparso da qualche settimana, creando un certo allarmismo tra gli automobilisti. In Valle Rossa, a Cene, è attivo il nuovo impianto semaforico, davanti alla ditta «Vip Imballaggi», presente da più di 50 anni sul mercato e tagliata in due dalla stessa strada: da una parte la zona di produzione e gli uffici, dall’altra il magazzino.

Sono trascorsi più di 18 anni da quando, in accordo con la Provincia, i proprietari della ditta hanno iniziato le pratiche per la realizzazione a loro spese del semaforo con attraversamento pedonale, che da un lato permette ai lavoratori di passare dalla ditta al magazzino in sicurezza e dall’altro di moderare la velocità dei mezzi in transito, scattando il rosso se si superano i 50 km all’ora. Il rosso-stop sta però preoccupando gli automobilisti che utilizzano la strada, presa d’assalto soprattutto nel weekend per raggiungere, provenendo da Albino, la Valle Cavallina o la Valle Gandino, ma anche, nel senso inverso, per bypassare la statale 42 del Tonale, intasata soprattutto d’inverno dai vacanzieri di ritorno da Ponte di Legno e dintorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA