Stroncato da una malattia fulminante Caprino piange Patrik, morto a soli 37 anni
L’ospedale «Papa Giovanni»

Stroncato da una malattia fulminante
Caprino piange Patrik, morto a soli 37 anni

Colpito da una rara forma di leucemia, si è sentito male lunedì 28 ottobre: ricoverato, è spirato dopo quattro giorni, l’1 novembre. Lavorava nel settore del cartongesso, il calcio la sua passione. I funerali martedì 5 novembre.

La comunità di Caprino piange la scomparsa di Patrik Frigerio, deceduto venerdì scorso, 1 novembre, per una grave forma di leucemia rara, a soli 37 anni (avrebbe compiuto i 38 anni il prossimo 24 dicembre). Era stato ricoverato la sera di lunedì 28 ottobre al Policlinico di Ponte San Pietro, poi il martedì trasferito all’ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo, ma, nonostante il prodigarsi dei medici non c’è stato niente da fare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA