Sul fondo del lago d’Iseo quintali di scarti Sub disponibili a rimuoverli - Video

Sul fondo del lago d’Iseo quintali di scarti
Sub disponibili a rimuoverli - Video

Scaricati probabilmente una trentina di anni fa al largo tra Predore e Tavernola: una discarica abusiva. Il sub del gruppo Ncd: noi a disposizione per rimuoverli.

Inquinano da anni i fondali del lago d’Iseo, ma soltanto ogni tanto ci si ricorda: in particolare quando i sommozzatori riemergono con nuove fotografie e nuovi filmati di quel che vedono mentre praticano la loro attività sportiva preferita.

Nella porzione di lago antistante il Corno tra Predore e Tavernola, ci sono almeno due punti in cui negli anni sono stati buttati quintali di scarti di gomma utilizzata per la produzione di guarnizioni industriali. Quando il Sebino veniva scambiato per una discarica, quando i resti delle lavorazioni non erano etichettati come rifiuti, poteva succedere anche questo: invece che essere smaltito, riciclato o riutilizzato, il materiale non più utilizzabile dal distretto della gomma del Basso Sebino finiva dritto dritto dentro il lago.

© RIPRODUZIONE RISERVATA