Telefonini, in autunno arrivano i rincari Chiamate tanto? Ecco come risparmiare

Telefonini, in autunno arrivano i rincari
Chiamate tanto? Ecco come risparmiare

L’abolizione del roaming disposto dall’Ue avrebbe dovuto alleggerire le tariffe degli italiani, ma durante l’estate si sono visti ritocchi all’insù e l’autunno non promette niente di buono. Nel frattempo c’è chi si è attivato per calcolare i costi medi dei pacchetti con almeno 1.000 minuti di chiamate. Con le promozioni il prezzo può scendere dal 35% al 41%.

Durante l’estate diversi italiani in vacanza all’estero si sono visti attivare nuove tariffe per il roaming e ritocchi al rialzo. È, paradossalmente, l’effetto dell’abolizione dei costi del roaming, cioè la decisione dell’Ue di abolire per giugno 2017 i costi aggiuntivi per telefonare e navigare col proprio cellulare all’estero. Nel frattempo le compagnie avrebbero dovuto abbassare le tariffe, ma non si sono mai davvero adeguate alle indicazioni europee e lo scorso 12 agosto l’Agcom ha avviato un procedimento sanzionatorio contro Tim, H3G e Wind . L’autunno non promette niente di buono e dalle associazioni dei consumatori arrivano i primi segnali d’allarme per possibili rincari , ricordando quanto già successo nel passato, per esempio con i servizi di richiamata: erano gratuiti e dopo che uno degli operatori sul mercato ha fatto il primo passo e li ha aumentati, altri si sono subito mossi allo stesso modo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA