Terrorismo, caccia all’uomo a Vaprio  Espulso magazziniere pakistano 25enne

Terrorismo, caccia all’uomo a Vaprio

Espulso magazziniere pakistano 25enne

Maxi blitz dei carabinieri del Ros nel centro storico, perquisite diverse abitazioni. Una caccia all’uomo terminata con la cattura di un magazziniere 25enne che sarebbe stato espulso «per motivi di prevenzione di terrorismo».

In un paese come Vaprio d’Adda, 8.800 abitanti nel Milanese al confine con la Bassa Bergamasca, non potevano certo passare inosservati. Una ventina di carabinieri del Ros di Milano, insieme ai colleghi delle stazioni di Vimercate e Vaprio, venerdì mattina hanno blindato il centro storico e perquisito alcune case di corte abitate da pakistani. Una caccia all’uomo terminata con la cattura di un magazziniere 25enne che sarebbe stato espulso «per motivi di prevenzione di terrorismo».

Un provvedimento firmato dal ministero dell’Interno Angelino Alfano che consente di espellere chi non può essere colpito dalla magistratura per specifici reati ma rappresenta un pericolo per le sue posizioni radicali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA