Dalle Grotte del Sogno alla minerale San Pellegrino

Da visitare Esemplari di sagome scultoree e di concrezioni dai colori e dalle forme singolari, oltre che di stalattiti e stalagmiti, formatesi con il passare dei secoli. È quanto è possibile ammirare durante la visita delle Grotte del Sogno di San Pellegrino Terme. Sono situate sopra l’abitato di Aplecchio e comodamente raggiungibili lasciando l’auto in località Vetta (650 metri sul livello del mare), presso il punto d’arrivo della Funicolare, per poi incamminarsi a piedi per un breve sentiero che porta all’ingresso delle Grotte.

Dalle Grotte del Sogno alla minerale San Pellegrino
Le Grotte del Sogno: la visita guidata lungo il suggestivo percorso
(Foto di Luca Gherardi)

Le Grotte del Sogno. Esemplari di sagome scultoree e di concrezioni dai colori e dalle forme singolari, oltre che di stalattiti e stalagmiti, formatesi con il passare dei secoli. È quanto è possibile ammirare durante la visita delle Grotte del Sogno di San Pellegrino Terme. Sono situate sopra l’abitato di Aplecchio e comodamente raggiungibili lasciando l’auto in località Vetta (650 metri sul livello del mare), presso il punto d’arrivo della Funicolare, per poi incamminarsi a piedi per un breve sentiero che porta all’ingresso delle Grotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA