Credito Covid, 35 mila richieste In 12 mesi erogati quasi 4 miliardi

Credito Covid, 35 mila richieste
In 12 mesi erogati quasi 4 miliardi

Nella Bergamasca la maggioranza delle domande (20 mila) per importi sotto i 30 mila euro. Dopo l’estate, le pratiche sono tornate a salire. Le associazioni: prolungare fino a fine anno.

Sono arrivati a quasi 4 miliardi i prestiti richiesti dalle imprese bergamasche fra il 19 marzo 2020 e il primo marzo di quest’anno a seguito dei decreti Cura Italia e Liquidità. Le domande arrivate da tutta la provincia agli istituti di credito attraverso il Mediocredito centrale sono 35.145 per un importo medio finanziato di 109.779,50 mila euro. Quasi 20 mila pratiche, quindi la stragrande maggioranza di quelle presentate, si riferisce a prestiti entro i 30 mila euro: il totale erogato è stato di oltre 406 milioni di euro con un importo medio di 20.373,15 euro. Fra le province lombarde Bergamo è terza dopo Milano e Brescia. Le imprese meneghine hanno presentato oltre 104 mila richieste per un totale di 11,5 miliardi, mentre quelle bresciane hanno inoltrato 43.502 domande per 4,8 miliardi. Seguono Varese e Monza Brianza con poco più di 2 miliardi, mentre Como è al sesto posto con 1,6 miliardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA