Incertezza politica e inflazione, ma Icis continua a crescere

L’intervista. Mario Ratti, presidente e a. d. del gruppo con sede a Mozzo: «Mai distribuito un dividendo, il 100% degli utili reinvestiti in innovazione».

Incertezza politica e inflazione, ma Icis continua a crescere
L’Icis produce involucri di cartone per Ferrero, Heineken, Kraft, Mondelez, Plasmon, San Pellegrino

«Abbiamo la consuetudine di chiudere il bilancio tutti i mesi, solo così riusciamo ad avere i conti sott’occhio. E posso dire che, anche in questi anni, non abbiamo mai perso denaro». Non ama dare troppi numeri Mario Ratti , ma il messaggio è forte e chiaro. L’Icis, la sua azienda con sede a Mozzo che produce involucri di cartone per Ferrero, Heineken, Kraft, Mondelez, Plasmon, San Pellegrino e tanti altri marchi dell’industria alimentare, sfiorerà quest’anno i 40 milioni di euro di fatturato . E nonostante i grigiori di una congiuntura che toglierebbe il sonno a chiunque, il 2022 per Icis sarà un altro anno di profitti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA