Per ripartire
le risorse
da sole
non bastano

Può una tragedia essere un’occasione di rilancio? Sì, e nel caso del Covid-19 deve esserlo. L’Italia è stata investita dalla pandemia dopo due decenni di bassa crescita, con il progressivo consolidamento delle sue debolezze strutturali: la burocrazia, la giustizia, il frazionamento del sistema produttivo, il peggioramento del sistema formativo eccetera. L’emergenza sanitaria ha colpito duramente famiglie e imprese, soprattutto quelle più piccole, più fragili, le più esposte all’interruzione dell’attività per le chiusure generalizzate: il turismo, la ristorazione, l’intrattenimento e lo spettacolo, il commercio al dettaglio.

Per ripartire le risorse da sole non bastano
Il Governatore Visco

Ma non tutto si è fermato, ci sono settori che vanno a pieni giri, altri addirittura rilanciati dalla pandemia, il secondo semestre conoscerà un importante recupero del Pil e l’export è già tornato ai livelli precedenti. Ecco perché il messaggio del Governatore Visco è insieme un incoraggiamento e uno sprone: perché il quadro complessivo non è così negativo come la cronaca spicciola tende a rappresentarlo e perché abbiamo in noi l’occasione per una svolta che insieme alla crisi del Covid rimuova le troppe incrostazioni che attardano il sistema economico e sociale del nostro Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA